Borghi e Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

In cerca di un’idea per trascorrere il prossimo ponte o una breve vacanza, anche fuori stagione? Se non vi sono bastati i nostri consigli per brevi viaggi, noi di Itinerari Camper ve ne suggeriamo uno nuovo, fatto recentemente: i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

Stiamo parlando naturalmente dell’Emilia Romagna, e la zona interessata è quella compresa tra Piacenza e Parma che si estende in parte sulla Pianura Padana e in parte sulle colline a ridosso degli Appennini. Si va quindi da una rete di strade facilmente percorribili, quelle che collegano i paesi a nord dell’Autostrada del Sole, alle tranquille stradine panoramiche che, attraversando dolci avvallamenti, uniscono i vari borghi situati a sud della Via Emilia. Oltre a castelli ed antichi borghi, questa terra è ricca di Terme, quindi una buona occasione per rigenerarsi tra una visita e l’altra.

Vi elenchiamo alcune delle località che abbiamo visitato, con tanto di indicazioni per la sosta in camper, siamo certi che non faticherete a comporre il vostro itinerario ideale.

Castell’Arquato

Castell'Arquato

Castell’Arquato

Bellissimo borgo medioevale. Ci ha colpito molto la piazza principale in cima al borgo sulla quale si affacciano: la Rocca Viscontea, la Collegiata di S. Maria Assunta, il Palazzo del Podestà. I vicoli che salgono verso la piazza sono costeggiati da botteghe e osterie dove potrete trovare i prodotti tipici, vini e salumi della zona.

Borgo di Vigoleno

Questo piccolo borgo vi farà rivivere l’atmosfera del Medioevo con le sue mura merlate, il Mastio (visitabile) e la chiesa romanica di San Giorgio, tutte intorno alla piccola piazza centrale. Possibilità di sostare la notte nel parcheggio di ghiaia, appena sotto quello asfaltato per le auto.

Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino

Sulla cima di una collina a pochi km da Salsomaggiore Terme, sorge uno dei più antichi castelli della zona. Tutt’ora abitato, è visitabile con una guida e sono disponibili 2 camere in cui trascorrere una o più notti. Nei dintorni si trova un ristorante e poco più. L’ultimo tratto di strada è sconnessa e non vi sono ampi parcheggi, per cui consigliamo di parcheggiare i mezzi appena fuori dall’abitato.

Salsomaggiore Terme

Salsomaggiore Terme Berzieri

Salsomaggiore Terme Berzieri

Le proprietà curative delle acque salsobromoiodiche provenienti dal suo sottosuolo hanno reso famosa Salsomaggiore, meta rinomata per le terme. Se non avete particolari patologie da curare potete semplicemente rilassarvi in uno dei numerosi centri benessere o piscine termali presenti in città. Noi vi consigliamo le Terme Berzieri, situate nello sfarzoso palazzo liberty e art déco che si affaccia sull’omonima piazza.

Castello di Tabiano

A pochi minuti da Salsomaggiore si trova un altro complesso termale, quello delle Terme di Tabiano. Noi proseguiamo verso Tabiano Castello, altro borgo caratterizzato dalla presenza di un fortificazione storica, oggi trasformata in struttura ricettiva, dopo un passato di produzione del Parmigiano Reggiano.

Rocca Sanvitale di Fontanellato

Fontanellato

Fontanellato

Scendendo dalle colline giungiamo a Fidenza, dove attraversiamo la Via Emilia per recarci in una meta già visitata in 2 occasioni precedenti (una volta proprio durante un viaggio in Emilia Romagna): la Rocca Sanvitale di Fontanellato. La rocca, situata al centro dell’abitato, è circondata da un fossato ancora oggi colmo d’acqua, cosa che la rende ancor più suggestiva. Appena fuori dal centro sorge l’area sosta camper Fontanellato, a pagamento.

Rocca Meli Lupi di Soragna

Meno imponente di quella di Fontanellato, anche a Soragna la Rocca sorge in centro al paese ed è circondata da un fossato (asciutto). Ancora oggi è abitata dai principi proprietari, perciò è possibile visitarne solo una parte ed in determinati orari (non è possibile fare fotografie!).

Roncole Verdi – Casa natale di Verdi

In questo piccolo paesino della bassa parmense si trova la casa che vide i natali di Giuseppe Verdi.

Busseto

Proseguendo verso nord-ovest arriviamo ad un altro dei luoghi verdiani: Busseto, una località che abbiamo visitato più volte. Vi consigliamo di prenotare all’Antica Salsamenteria Baratta per una mangiata di salumi e altre prelibatezze locali.

Il nostro viaggio finisce qui, anche se di castelli e borghi ce ne sarebbero da vedere ancora molti…
Lasciate nei commenti i vostri suggerimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + 5 =


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: