Parc Naturel de Camargue
Sei in: > home > francia > aquitania > guascogna

Guascogna

Biarritz / St Pierre sur Mer (km 545)

Da qui comincia il nostro lento ritorno a casa, ma non ci pesa, visto che lasciamo Biarritz sotto una pioggerellina continua e fastidiosa (per essere agosto). Da segnalare nel cammino: Pau e St. Girons per le pause tecniche (sonno e fame), Carcassonne per i souvenir della sua cittadella falso-mediavale.

Proseguiamo quindi senza ulteriori soste fino a Narbonne che, pur essendo un bella città, non offre parcheggi adeguati ai camper. Così concludiamo il nostro coast to coast Atlantico-Mediterraneo a Saint-Pierre-sur-Mer, piccola località balneare della Linguadoca, con spiagge larghe di sabbia fine.

St Pierre sur Mer / Ivrea (km 765)

Salin-de-Giraud: PiemansonL'ultima tappa ci porta subito a Sète, importante porto di pesca con un pittoresco centro tra i canali ed una panoramica strada bordo spiaggia (a sud) con innumerevoli possibilità di sosta camper, e poi a Salin-de-Giraud alla foce del Rhône, nel cuore del Parc naturel régional de Camargue, dove ci godiamo gli ultimi bagni in mare della stagione.

Curiosità

Bevanda della vacanza: Pineau de Charentes

Da qui ci concediamo uno dei pochi tratti di autostrada, tra Aix-en-Provence e Gap, per passare rapidamente dal clima marittimo a quello montano. Rientriamo in Italia da Briançon, Montgenèvre, strada ampiamente battuta da altri nostri itinerari in Francia (vedi).

Fotografie

Selezionate dall'archivio:

  • Tori
  • Girasoli
  • Porto
  • Tramonto tra le tende
  • Camper
© 2013-2019 thomasmoore.it