Giottani - Cap Corse
Sei in: > home > francia > corsica > capo corso

Cap Corse

A nord di Bastia (km 130)

Tornati a Bastia da Saint Florent per motivi "logistici", il tour ricomincia verso nord, verso la zona denominata Cap Corse, lungo la costa, che si presenta simile per molti aspetti al nostro litorale ligure: curve, sali-scendi, case sul mare, alternanza di scogli, ciottoli e sabbia, ma molto meno affollato.

Marine de GiottaniDecidiamo di attraversare le montagne di Capo Corso sulla D180 per andare sulla costa occidentale del "dito". La strada, che parte da Santa Severa sulla costa e passa da Luri, fino al Col de Ste Lucie è stretta ma scorrevole... ma dopo il colle, la discesa diventa un incubo: carreggiata stretta e in molti posti dissestata, curve a gomito e tantissimi cantieri stradali aperti (segno che dopo il 2006 potrebbe cambiare qualcosa...). Dopo Pino la strada costiera torna ad essere leggermente più larga e stabile, anche se i tornanti a strapiombo sul mare sono davvero suggestivi.

Ci fermiamo a Marine de Giottani, ampio parcheggio, spiaggia di sassi tondi e acqua cristallina. Proseguendo verso sud, sostiamo a Marine d'Albo: la sua spiaggia di ciottoli scuri è molto ampia a ridosso di un bosco dove si può anche parcheggiare. Il paesino è piccolo ma con vari ristoranti.

La strada continua con tornanti a strapiombo sul mare e paesaggi spettacolari oltre Nonza, e la sua caratteristica spiaggia nera, fino a salire definitivamente a Patrimonio, dove acquistiamo qualche bottiglia di Muscat, per poi riscendere a Bastia e verso la conclusione anche di questo itinerario.

NB: Sia da Bastia, sia da St. Florent, sia da l'Ostriconi è possibile proseguire o agganciarsi alle tappe del nostro più lungo e completo itinerario della Cosica.

Fotografie

Selezionate dall'archivio:

  • Moby
  • Albero
  • Kill Bill
  • Far west
  • Ostriconi
  • Ponte
© 2013-2019 thomasmoore.it