Otranto
Sei in: > home > italia > puglia > otranto

Otranto e il Salento orientale (Adriatico)

Abbandonata a malincuore Lecce, ritroviamo il mare e la costa adriatica del Salento a San Cataldo, passiamo S. Foca e l'affollata Torre dell'Orso - tutta costa rocciosa interrotta ogni tanto da piccole calette sabbiose - e ci fermiamo a Torre Sant'Andrea, a pochi km dai Laghi Alimini e l'omonima oasi protetta.

Proseguiamo verso Otranto e visitiamo il suo centro storico: il Castello aragonese (ospitava una mostra su Andy Warhol), la Cattedrale (che a pranzo chiude!) e il suo magnifico pavimento di mosaico raffigurante l'Albero della Vita. Nonostante la vicinanza con il grande porto, le spiagge cittadine sono piuttosto gremite e dai fondali turchesi.

Baia dei TurchiPer una sosta balneare, decidiamo però di tornare sui nostri passi, fino alla rinomata Baia dei Turchi, spiaggia salentina di sabbia finissima, protetta da una fitta macchia meditterranea, ma non per questo poco frequentata. Lo spazio tra asciugamani e ombrelloni, nella stretta lingua di sabbia, è davvero esiguo. Fortuna che il mare cristallino è davvero fantastico. Dall'ampio parcheggio, sempre attraverso la pineta, si raggiunge un'altra spiaggia, ancora più piccola (fronte mare circa 5m!).

Riprendendo il nostro cammino verso sud, ripassiamo da Otranto e proseguiamo per Capo d'Otranto, il punto più ad est d'Italia. Passiamo e fuggiamo da Porto Badisco - bellissima su Google Maps - ma affollatissima dal vivo ad agosto!

Segue una strada panoramica che dall'alto della scogliera offre una stupenda vista sul Canale d'Otranto. Percorriamo senza molte fermate questo tratto di costa, in quanto già meta di un precedente viaggio: Santa Cesarea Terme, Castro Marina (grotta Zinzulusa), Marina di Andrano e deviazione tecnica fino a Tricase che, salvo la piazza centrale del centro storico, ci risulta piuttosto squallida.

Ultima meta di questo tratto di costa, il punto più a sud della Puglia, lo spartiacque tra Mare Adriatico e Mar Ionio: il Capo Santa Maria di Leuca. Da visitare il piazzale antistante l'omonimo Santuario.

Nel prossimo tratto: le "Maldive" del Salento.

Continua...

Fotografie

Selezionate dall'archivio:

  • O sole mio...
  • Tuffo
  • Villa Sticchi
  • Faro
  • Cielo
  • Spiaggia
© 2013-2019 thomasmoore.it