Viaggio in Corsica: entroterra

Dopo un ultimo saluto al mare, partiamo per l’interno della Corsica. Prima sosta al sito prestorico di Filitosa, con i ritrovamenti del Neolitico e le famose statue-menhir.

A seguire, risaliamo verso Bastelica e il Col de Scalella. Dopo Bastelica la strada è al limite della praticabilità: sassi franati per le recenti piogge, rami bassi, carreggiata stretta e… maiali in libertà! La discesa ci regala spettacolari panorami sulle montagne circostanti.

Infine affrontiamo la comoda ma lunga salita a Vizzavona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 5 =


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: