Viaggio in Sardegna: la penisola del Sinis

Continua la nostra esplorazione della costa Ovest della Sardegna.

Nei pressi di Cuglieri vediamo quel che resta dell’olivastro millenario, purtroppo devastato irrimediabilmente dagli incendi di luglio scorso.

Giungiamo al mare nei pressi di S’Archittu, proseguiamo per Putzu Idu e ci fermiamo a Mari Ermi, vicino alla spiaggia di Is Arutas.

Nella notte si alza il Maestrale, così ripartiamo con l’intento di visitare il resto della penisola del Sinis.

Per primo vediamo il villaggio di San Salvatore, utilizzato come set di film western.

A San Giovanni di Sinis visitiamo l’omonima chiesa del XI secolo.

Chiesa San Giovanni di Sinis

Purtroppo l’adiacente area archeologica di Tharros non è visitabile dall’intera famiglia, per il solito green pass.

Oltrepassiamo Cabras, Oristano e giungiamo alle Dune di Torre dei Corsari dove, nonostante vento e onde giganti, passiamo un bellissimo pomeriggio di mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6  +    =  14

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: