Provenza Costa Azzurra e Camargue
Sei in: > home > francia > provenza & costa azzurra > provenza sud

Costa Azzurra & Provenza in camper

Dettagli del viaggio

Periodo: 25 aprile - 2 maggio 2007

Durata: 8 giorni

Percorso: 1240 km

In breve

In questa sezione vi raccontiamo della volta in cui, qualche anno dopo il nostro primo viaggio in Francia, siamo tornati in Provenza (Costa Azzurra e Camargue).

Itinerario viaggio

Ivrea - Torino - Cuneo - Col di Tenda - Cannes - Hyères - Porquerolles - Marseille - Salin-de-Giraud - Avignon - Gap - Monginevro - Torino - Ivrea

Visualizzate la mappa del percorso in Costa Azzurra e Provenza »

Tappe principali

Isola di Porquerolles

Ivrea / Breil-sur-Roya (km 240)

Prima tappa tranquilla: facile la salita al Colle di Tenda, ripercorriamo al contrario parte del percorso seguito nel precedente itinerario. Oltrepassiamo Tende e sostiamo lungo la riva del Roya appena entrati nell'abitato di Breil-sur-Roya.

Breil-sur-Roya / Sospel / la Tour-Fondue (km 240)

Porquerolles: plage d'ArgentLa sosta a Breil in realtà è una deviazione (circa 1 km), in quanto l'itinerario continua verso Sospel, rimanendo in territorio francese, che dopo 2 colli poco impegnativi, ci porta a scendere verso il mare nei pressi di Nizza.
Proseguiamo lungo la Côte d'Azur con sosta e bagno nelle spiagge di Juan-les-Pins.

Dopo Cannes ci concediamo il lusso (è proprio il caso di dirlo, visto i prezzi) dell'autostrada fino a Cuers, poi Hyères e infine la Tour-Fondue (Giens), da dove partono i traghetti per le 'Isole d'oro' di Hyères: Ile de Porquerolles, Ile de Port-Cros e Ile du Levant.

Il giorno seguente dal porticciolo di la Tour-Fondue ci imbarchiamo sul traghetto che, dopo 15 min. di traversata, ci porta a Porquerolles, unico abitato dell'omonima isola. In giornata visitiamo, rigorosamente a piedi l'isola con la sua natura incontaminata e le sue magnifiche spiagge 'caraibiche'.

Per chi non volesse girare a piedi è possibile noleggiare delle biciclette, unico mezzo consentito sull'isola.

Camargue

La Tour-Fondue / Salin-de-Giraud (km 210)

Lasciamo Giens percorrendone il 'tombolo' occidentale, la strada in realtà è "sbarrata" ai camper (forse solo in alta stagione) ma brulica di ampie spiagge e luoghi dove sostare.

Camargue: Plage de PiemançonProseguendo verso la meta successiva, visto che siamo di strada, ci fermiamo a visitare uno dei capolavori di architettura moderna ad opera di Le Corbusier: l'Unité d'habitation a Marseille.

Dopo la visita all'edificio, lasciamo Marsiglia alla volta della Camargue: a Port Saint-Louis-du-Rhône il 'Bac de Barcarin' ci traghetta al di là del Grand Rhône, direttamente a Salin-de-Giraud, da dove raggiungiamo, dopo pochi kilometri oltre le saline, la plage de Piemançon.

Qui è permesso campeggiare direttamente sull'ampia spiaggia, ammesso naturalmente che il vostro mezzo non rimanga 'insabbiato'.

Salin-de-Giraud / Savines-le-Lac (km 330)

Il nostro itinerario continua verso nord, fino ad Arles e prosegue fino ad Avignon. Attraversare il suo centro storico in camper non è stata un'impresa facile, sarebbe meglio parcheggiare fuori dalle mura per visitarla a piedi... cosa che noi abbiamo fatto anni addietro.

Più a nord attraversiamo Nyons, a seguire Gap ed infine Savines-le-Lac, dove pernottiamo sulle rive del lago di Serre-Ponçon.

Savines-le-Lac / Ivrea (km 220)

L'ultimo tratto di strada è quello che percorriamo ormai da anni (vedi altri itinerari Francia) per andare e tornare dalla Francia in camper: Briançon, Col du Montgenèvre, Claviere, Cesana, Torino.

Campeggi e aree di sosta camper

Vi segnaliamo i campeggi e aree attrezzate per sosta camper che abbiamo trovato in Francia durante il nostro viaggio in Provenza e Camargue.

Fotografie

Seguono alcune foto pescate a random dall'archivio. Guardate tutte le fotografie del viaggio in Costa Azzurra e Camargue »

  • Sud
  • Pescando
  • La Cité Radieuse
  • Saline
  • Fenicotteri
  • Spiaggia
© 2013-2020 itineraricamper.it by thomas moore