Umbria
Sei in: > home > italia > umbria

Capodanno in Umbria in camper

Dettagli del viaggio

Periodo: 28 dicembre 2019 - 6 gennaio 2020

Durata: 10 giorni

Percorso: 1590 km

In breve

Dopo aver visitato Orvieto (in occasione del nostro viaggio in Basilicata), Spoleto e le Cascate delle Marmore (sulla strada verso il tour della Calabria) ci eravamo ripromessi di tornare nuovamente in Umbria. Così iniziamo il 2020 in questa deliziosa regione dell'Italia centrale, con qualche tappa, prima e dopo, lungo il tragitto.

Itinerario viaggio

Ivrea - Milano - Chiaravalle - Bologna - Arezzo - Gubbio - Genga - Spello - Narni - Viterbo - Lago di Bolsena - Bagni San Filippo - Bagno Vignoni - San Gimignano - Lajatico - Pontedera - Pisa - Moneglia - Genova - Ivrea

Visualizzate la mappa del percorso in Umbria »

Tappe principali

Borghi medievali umbri e toscani

Ivrea / Abbazia di Chiaravalle (km 145)

La prima tappa del nostro viaggio di Capodanno in Umbria è relativamente breve, ci fermiamo infatti nei pressi dell'Abbazia di Chiaravalle, alle porte di Milano. La visita al complesso cistercense è breve in quanto i tipici negozi dei monaci sono chiusi per il periodo natalizio.
Gubbio

Milano / Arezzo (km 385)

Ripartiamo così lungo l'autostrada del sole per Bologna e Firenze, e statale fino ad Arezzo, definita (non sappiamo bene da chi e perché) la Città del Natale. Il bel tempo, nonostante il freddo, favorisce la visita del suo centro storico. Per la Basilica di S. Francesco e il ciclo di affreschi di Pier della Francesca è consigliato prenotare con un giorno di anticipo per scegliere l'orario più comodo.

Arezzo / Gubbio (km 85)

Proseguiamo lungo dolci strade panoramiche ed entriamo finalmente in Umbria. Raggiungiamo così Gubbio, bellissima citttadina ai piedi dei monti, sui quali potete ammirare l'Albero di Natale più Grande del Mondo. Una serie di ascensori ci conducono in alto al paese, la discesa lungo le strette vie è un vero salto nel passato di qualche secolo.

Gubbio / Genga / Spello (km 230)

Il nostro viaggio continua con una breve incursione nelle Marche, lungo la Gola di Frasassi, con l'intenzione di visitare (a Genga) l'Eremo di Santa Maria Infra Saxa, che purtroppo troviamo chiuso.

Sconfortati dalla notizia, saltiamo anche le Grotte di Frasassi e proseguiamo fino a Fabriano e poi Spello, meritatamente appartenente ai Borghi più belli d'Italia. Dopo una passeggiata tra i suoi vicoli e le sue chiese (degni di nota gli affreschi del Pinturicchio), trascorriamo qui il Capodanno 2020. La città, nota per le infiorate di Spello, non spicca per la movida di San Silvestro, ma dalla sua cinta muraria ci godiamo lo spettacolo di botti e fuochi artificiali, sparati da Foligno ad Assisi (già visitata in passato).

SpelloSpello / Narni / Viterbo (km 140)

Il nostro itinerario tra i borghi umbri prevede ancora qualche chilometro fino a giungere a Narni, centro geografico d'Italia (secondo nonben precisati studi). Dal parcheggio pubblico il borgo è facilmente raggiungibile tramite ascensori.

Finisce così, con l'anno vecchio, la nostra prima parte del viaggio. L'anno nuovo parte alla ricerca delle calde acque termali in Toscana, ma prima... quelle che abbiamo scoperto a Viterbo.

In camper lungo la via Cassia

Viterbo

Bagni San Filippo: balena biancaDopo qualche giorno a spasso per i borghi umbri, approdiamo a Bagni di Viterbo, nei pressi delle Piscine Carletti. Qui troviamo una delle tante sorgenti di acqua termale, sufficientemente calda da farci il bagno anche d'inverno. È una meraviglia immergersi all'alba tra la nebbiolina che si sprigiona dalle vasche. A differenza delle vicine terme Bagnaccio, qui la sosta e le terme sono libere e gratuite. Durante il giorno visitiamo il centro di Viterbo, nel quale non mancano i locali dove assaggiare i piatti tipici della Tuscia.

Viterbo / Bagni San Filippo (km 120)

Rigenerati dai ripetuti bagni nelle acque termali, riprendiamo il nostro cammino lungo la via Cassia in direzione nord. Prima sosta sulle rive del Lago di Bolsena, molto tranquillo in questa stagione.

A seguire, dopo una deviazione forzata dalla SR2, giungiamo a Bagni San Filippo, piccolo paese delle colline toscane, alle falde del Monte Amiata. L'attrazione più suggestiva di questo borgo è la Balena Bianca, ovvero un cumulo di concrezioni bianche su cui scorre una cascata calda di acqua termale. Molte le pozze in cui bagnarsi, circondati da un bellissimo bosco.

Bagni San Filippo / Bagno Vignoni (km 15)

Prima del calar del sole ci rimettiamo in viaggio, per un breve tratto, fino alla vicina Bagno Vignoni. Meta già visitata altre volte in passato, la sua Piazza delle Sorgenti è stata resa celebre da una scena del film Al lupo, al lupo di Carlo Verdone. L'indomani visitiamo il Parco dei Mulini, dove scorre altra acqua termale.

Lajatico: teatro del silenzioBagno Vignoni / Pontedera (km 170)

Il nostro itinerario continua lungo la via Cassia in direzione nord, tra le dolci colline delle Crete Senesi. Oltrepassiamo Siena, Monteriggioni e Colle Val d'Elsa. Qui deviamo verso San Giminiano per raggiungere Lajatico ed il suo Teatro del Silenzio, un sito davvero molto suggestivo. Questo teatro naturale, che sfruttta il declino di una delle colline toscane, viene allestito per spettacoli e manifestazioni all'aperto una volta all'anno e resta in silenzio per il resto dell'anno. Il paesino adiacente merita sicuramente una visita più accurata, non fosse altro per le numerose installazioni artistiche.

In serata proseguiamo fino a Pontedera, vivace centro sulle rive dell'Arno.

Pontedera / Ivrea (km 390)

L'ultimo giorno di viaggio è dedicato al rientro lungo la costa Toscana, con una sosta da amici a Moneglia, per un pranzetto al mare. Facciamo il pieno di focaccia ligure e ripartiamo per l'ultimo tratto di strada fino a casa.

Campeggi e aree di sosta camper

Vi segnaliamo i campeggi e aree attrezzate per sosta camper che abbiamo trovato nel nostro capodanno in Umbria.

Fotografie

Seguono alcune foto estratte dall'archivio, guardate tutte le fotografie del nostro viaggio in Umbria »

  • Piscine Carletti
  • Sosta
  • Colori
  • Teatro del Silenzio
  • Piazza delle Sorgenti
  • Palazzo dei Papi

Libri di viaggio

Non sono presenti libri per l'itinerario scelto.

Link utili

Non sono presenti link per l'itinerario scelto.


Proponete un link

© 2013-2020 itineraricamper.it by thomas moore